AMARANTA Montepulciano d’Abruzzo DOP

Amaranta Montepulciano D’Abruzzo è la conferma dell’eccezionalità di un terroir come quello della zona di Crecchio. Questo vino nasce dalla passione dei fratelli Ulisse e dal loro legame con i vitigni storici abruzzesi, alle tradizioni dei luoghi in cui essi vengono coltivati e vinificati. Un vino di classe indiscutibile, è l’omaggio doveroso, d’amore e di rispetto, alla più grande uva rossa d’Abruzzo.

Vitigno:
Montepulciano D’Abruzzo Vitigno L’origine di questo vitigno a bacca nera è sempre stata incerta. Anche gli studiosi come il Molon (1906) lo classificavano tra i Sangioveti. Oggi è certo che i due vitigni non hanno nulla in comune. Viene coltivato prevalentemente in Abruzzo e nelle altre regioni del centro-sud. Oggi, grazie al lavoro accurato di alcuni produttori ed enologi, il Montepulciano è uscito alla ribalta come uno dei vitigni rossi di più elevata qualità.
Vinificazione:
Pigia – diraspatura · 15/20 giorni di macerazione e fermentazione alcolica in acciaio a 24-26°C Affinamento: 9/12 mesi in pregiati barriques francesi e americani.
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti:
Colore rosso rubino molto carico ed elegante. Al naso ampio e complesso, fruttato con sentori di prugne, confettura di ciliegia e note di tabacco con una coda speziata. In bocca è equilibrato, complesso con la struttura tannica ben fusa con la componente alcolica. Di corpo sostanzioso e con un ottimo equilibrio tra potenza alcolica e tannino. , Ideale con primi piatti succulenti in salsa rossa, arrosti e formaggi vari semi stagionati.
Temperatura di servizio: 18°C

18.90

Categorie: ,

Amaranta Montepulciano D’Abruzzo è la conferma dell’eccezionalità di un terroir come quello della zona di Crecchio. Questo vino nasce dalla passione dei fratelli Ulisse e dal loro legame con i vitigni storici abruzzesi, alle tradizioni dei luoghi in cui essi vengono coltivati e vinificati. Un vino di classe indiscutibile, è l’omaggio doveroso, d’amore e di rispetto, alla più grande uva rossa d’Abruzzo.

Vitigno:
Montepulciano D’Abruzzo Vitigno L’origine di questo vitigno a bacca nera è sempre stata incerta. Anche gli studiosi come il Molon (1906) lo classificavano tra i Sangioveti. Oggi è certo che i due vitigni non hanno nulla in comune. Viene coltivato prevalentemente in Abruzzo e nelle altre regioni del centro-sud. Oggi, grazie al lavoro accurato di alcuni produttori ed enologi, il Montepulciano è uscito alla ribalta come uno dei vitigni rossi di più elevata qualità.
Vinificazione:
Pigia – diraspatura · 15/20 giorni di macerazione e fermentazione alcolica in acciaio a 24-26°C Affinamento: 9/12 mesi in pregiati barriques francesi e americani.
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti:
Colore rosso rubino molto carico ed elegante. Al naso ampio e complesso, fruttato con sentori di prugne, confettura di ciliegia e note di tabacco con una coda speziata. In bocca è equilibrato, complesso con la struttura tannica ben fusa con la componente alcolica. Di corpo sostanzioso e con un ottimo equilibrio tra potenza alcolica e tannino. , Ideale con primi piatti succulenti in salsa rossa, arrosti e formaggi vari semi stagionati.
Temperatura di servizio: 18°C
Cantina

Ulisse

Regione

Abruzzo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “AMARANTA Montepulciano d’Abruzzo DOP”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *